Con i bambini di 3 e 4 anni stiamo lavorando sulle fiabe.
Ognuna diventa un’occasione per esercitare la loro manualità e, in questo caso, anche per stimolare le competenze logiche.

Età: 3-4 anni

Descrizione dell’esperienza:

1. L’insegnante traccia su dei bristol colorati dei rettangoli di diverse misure.

2.  Il bambino ne sceglie alcuni e li ritaglia, saranno dei materassi.

3.  Se il bambino ha 4 anni: su ciascuno di essi traccia con il pennarello a punta fine alcuni segni di pregrafismo (pallini, spirali, crocette…).

Se il bambino ha 3 anni: su ciascuno di essi con la pittura e il dito traccia o puntini o righe.

4. Con la pasta sale realizza una testa con naso e occhi chiusi (incisi usando il tappo dei pennarelli), due pallini (saranno le mani) e due forme ovali (saranno i piedi).

5. Quando la pasta sale è asciutta colora il viso e le mani con la tempera rosa se la principessa è di carnagione chiara, marroncina se è di carnagione scura.

6. Riporta sul cartoncino marrone la sagoma del letto.

7. Il bambino punteggia la sagoma del letto e la incolla alla base di un foglio bianco molto lungo.

8. Incolla un piccolo pisello sopra il letto.

9. L’insegnante ritaglia nella stoffa e nella spugna bianca alcune forme rettangolari. Inoltre prepara diversi contenitori con foglie secche, cotone, gomitoli di lana, cordoncini, paglia…

 

10. Il bambino, oltre ai propri materassi in cartoncino realizzati precedentemente, sceglie alcuni tra i materiali a disposizione e li incolla uno sopra l’altro, in modo da creare un’enorme fila di materassi.

11.  In cima alla fila di materassi incolla la testa in pasta sale.

12. L’insegnante ritaglia nella stoffa dei rettangoli grandi e li piega a metà. Il bambino ne sceglie uno e lo posiziona aperto sopra l’ultimo materasso.

13. All’interno incolla del cotone, poi richiude il rettangolo e lo incolla, in questo modo realizza una coperta imbottita.

14. Incolla i piedi facendoli fuoriuscire un po’ dalla coperta oppure nascondendoli sotto di essa.

15. Incolla le mani sotto la testa oppure con dei fili di lana rosa realizza le braccia e alla fine di questi incolla le mani in pasta sale.

16. Il bambino sceglie il colore dei capelli della principessa.

17. L’insegnante taglia dei pezzi di lana e il bambino li incolla intorno alla testa in pasta sale.

18. L’insegnante con un pennarello indelebile nero ripassa gli occhi chiusi della principessa e il bambino con il pennarello indelebile rosso traccia la bocca.
Il modello del letto da scaricare e stampare:

Buonanotte Principessa!!!

Osservazioni: quest’attività, che si è svolta in più giornate, mi ha permesso di lavorare su diverse abilità.
I bambini, infatti, hanno esercitato la loro motricità fine e la coordinazione oculo-manuale sia nel tracciare i segni di pregrafismo sui materassi, sia nel ritagliare i materassi.
Hanno svolto diverse attività logico-matematiche: si sono divertiti a contare il numero dei materassi su cui dormiva ciascuna principessa, hanno iniziato a comprendere la differenza tra numeri più grandi e più piccoli e hanno effettuato la classificazione tra le pile più alte e più basse.